Welcome to SP!  -
Il Roc (4026m) S Wall - Parete Sud Via Vaccarone
Route

Il Roc (4026m) S Wall - Parete Sud Via Vaccarone

  Featured on the Front Page
Il Roc (4026m) S Wall - Parete Sud Via Vaccarone

Page Type: Route

Location: Piedmont/Aosta Valley, Italy, Europe

Lat/Lon: 45.51170°N / 7.27177°E

Object Title: Il Roc (4026m) S Wall - Parete Sud Via Vaccarone

Route Type: Mountaineering

Difficulty: II° III° IV°

Route Quality: 
 - 3 Votes
 

 

Page By: Antonio Giani, OsvaldoCardellina

Created/Edited: Sep 16, 2013 / Jan 1, 2014

Object ID: 867377

Hits: 3356 

Page Score: 82.48%  - 15 Votes 

Vote: Log in to vote

 

Route Description

The "Vaccarone's Via" on the South Wall of the Gran Paradiso is a way of the past. Always has access to the imagination of the mountaineers of the Northwest of Piedmont (Canavese) accustomed to seeing from their windows the wall of the South of Gran Paradiso, punctuated by the Glacier of the Ape (= Bee) and distant from the plain to 300 meters above sea level only 30 km away.

The route requires high caution in follow it, for three main reasons:
  • The soil is very unstable, resulting in high risk of falling rocks.
  • Need to identify intuition of the via and, given the vastness of the wall, must be tackled only with conditions of visibility.
  • There are no obvious escape routes.
The route you should go along with freezing only at lower altitudes to to attack in the early morning (view exposure Southeast) ​​or better still with snow that cements rocks unstable).

In summary, the description of the route.
The via you attack going up the glacier Noaschetta (accessible from Valsavarenche alley through the Gran Paradiso Hill or the Orco Valley through the Walloon of Noaschetta) at the point where the avalanche is formed at the base of the couloir Ape's Glacier.
In the first third of the wall go up to the left of the gully Ape Glacier overcoming the initially smooth rocks at the base of the face and then following sections of rocks tiers (II°, with a few isolated passages up to the IV°, of rock decent quality). Once reached after about 5 pitches the height at which the confluence of the strainers from the glacier the slope decreases and goes walking on the often very unstable.
The central part of the wall, next to the Ape Glacier (not visible), takes place on rocky terrain without difficulty climbing.
After reaching the last third of the wall, passing to the right of extraordinarily huge gendarmes in balance and with views of the same Glacier, the slope increases again, and climb alternating stretches of walking with short sections of climbing (grade II°, with some step III°, probably avoidable). The last shot is the most dangerous: a rocky couloir-chimney with soil completely unstable! After this groove is easy to reach the notch a few meters to the right of the Roc (4026m).
The descent takes place on the Gran Paradiso Glacier, reachable descending from the summit of Roc, paying attention to the jump terminal.

By Franco Meinardi and Stefano Roletti.





La "Via Vaccarone" sulla parete Sud del Gran Paradiso è una via di altri tempi. Ha sempre acceso l'immaginazione degli alpinisti del Nordovest del Piemonte (Canavese) abituati a vedere dalle proprie finestre la parete del Sud del Gran Paradiso, punteggiata dal Ghiacciaio dell'Ape e distante dalla pianura a 300 m s.l.m. di soli 30 km.

La via richiede un'elevata prudenza nel percorrerla, per tre motivi principali:
  • Il terreno è molto instabile, con conseguente elevato rischio di caduta di sassi.
  • Serve intuito nell'identificazione della via e, vista la vastità della parete, va percorsa solo con condizioni di visibilità ottimale.
  • Non sono presenti evidenti vie di fuga.
La via si consiglia di percorrerla solo con zero termico a quote inferiori a 3000 metri e di attaccarla al mattino presto (vista l'esposizione Sudest) o meglio ancora con neve che cementa le rocce instabili).

In sintesi la descrizione dell'itinerario.
La via s'attacca risalendo il Ghiacciaio di Noaschetta (raggiungibile dalla Valsavarenche attraverso il Colle del Gran Paradiso o dalla Valle dell'Orco attraverso il Vallone di Noaschetta) nel punto in cui si forma la slavina alla base del colatoio del Ghiacciaio dell'Ape.
Nel primo terzo di parete si sale a sinistra del colatoio del Ghiacciaio dell'Ape superando inizialmente le rocce levigate alla base della parete e poi seguendo tratti di rocce gradonate (II° grado con pochi isolati passaggi fino al IV° grado su roccia di discreta qualità). Una volta raggiunta, dopo circa 5 tiri di corda, l'altezza, alla quale confluiscono i colatoi che scendono dal ghiacciaio, la pendenza diminuisce e si procede camminando su terreno spesso molto instabile.
La parte centrale della parete, a fianco del Ghiacciaio dell'Ape (non visibile), si svolge su rocce rotte senza particolari difficoltà alpinistiche.
Raggiunta l'ultimo terzo di parete, passando a destra di enormi gendarmi straordinariamente in equilibrio e con vista sul Ghiacciaio dell’Ape, la pendenza torna ad aumentare, e si sale alternando tratti di camminata con brevi tratti di arrampicata (II° grado con qualche passaggio di III°, probabilmente evitabile). L'ultimo tiro è il più pericoloso: un canale-camino con terreno del tutto instabile! Superato questo canalino si raggiunge facilmente l'intaglio pochi metri a destra del Roc (4026 m).
La discesa si svolge sul Ghiacciaio del Gran Paradiso, raggiungibile calandosi dalla vetta del Roc, prestando attenzione al salto della terminale.

Relazione ad opera di Franco Meinardi e Stefano Roletti

IMAGES ascent in S Wall by Stefano Roletti, Franco Meinardi, Gianpiero Dematteis, Milena Masero and Ambrogio Toffanin, (Aug 17th 2009)




Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 
Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 
Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 
Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 
Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 


Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 
Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 
Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 
Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 
Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 


Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 
Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 
Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 
Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 
Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 


Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 
Roc (S Wall) Parete Sud Via Vaccarone
 

Difficulty

Difficulty: II°/III°/IV°.

Difficoltà: II°/III°/IV°.

Essential Gear

Mountaineering equipment, including rope, iceaxe, and crampons.

Da alta montagna, corda, picozza e ramponi.

Huts


 
Ivrea bivouac
Bivacco Ivrea (2770m)

External Links

  • A.I.NE.VA. (Associazione Interregionale Neve e Valanghe).

Maps

  • Kompass "Gran Paradiso Valle d'Aosta Sentieri e Rifugi" Carta Turistica 1:50.000.
  • I.G.C. Istituto Geografico Centrale Torino "Il Parco Nazionale del Gran Paradiso" 1:25.000.
  • Studio F.M.B. Bologna "Gran Paradiso" 1:50.000.
  • Enrico Editore Ivrea-Aosta "Gruppo del Gran Paradiso" 1:50.000.