Welcome to SP!  -
SP - Istruzioni per l'uso
Article
 

SP - Istruzioni per l'uso

 
SP - Istruzioni per l\'uso

Page Type: Article

Object Title: SP - Istruzioni per l'uso

 

Page By: Gabriele Roth, brenta

Created/Edited: Nov 10, 2007 / Sep 14, 2008

Object ID: 355161

Hits: 3949 

Page Score: 88.61%  - 27 Votes 

Vote: Log in to vote

 

For not-Italian People

This page is just to avoid losing good "resources" due to language problems and follows the thread Italian Team that has been an useful experience and a good starting point for many Italian contributors.
I don't want to post here a complete set of instructions... too much info = no info (few would have the time and the goodwill to read and understand all) : the page will grow on demand, all comments and queries will be answered by posting new paragraphs and/or sections.

Un po'

di sano campanilismo può fare anche bene :
  • che le Alpi siano il più bel concentrato mondiale per varietà e bellezza delle sue montagne è una cosa risaputa ... ma forse solo a livello europeo
  • che l'unica nazione che gode dell'intera catena sia l'Italia è già un po' meno risaputo
    -- gli Svizzeri parlano della loro Jungfrau e del loro Vallese come fossero le uniche componenti delle Alpi
    -- i Francesi invece parlano del Delfinato e, soprattutto, di Chamonix : pare che il Monte Bianco sia solo lì !?!?
    -- gli Austriaci vedono quella piccola porzione di montagne, generalmente abbastanza dolci, del loro confine
    -- gli Sloveni hanno una piccola porzione di paradiso di roccie e natura

    Facciamo sapere a tutto il mondo che l'Italia ha le più belle montagne !!!

    Premessa

    Summit Post è un sito collaborativo, cioè fatto dagli stessi utenti registrati: lo spazio è gratuito e illimitato.

    NON è un sito fotografico ! Le fotografie non dovrebbero essere fini a se stesse: hanno/devono avere una funzione di supporto informativo (contenuti e didascalie) alle pagine che costituiscono l'ossatura del sito stesso : Aree - Montagne - Vie di salita.

    In esso possiamo mettere tutto ciò che deriva da nostre dirette esperienze di montagna: il sito prevede varie tipologie di pagine prestrutturate (oggetti); si dovrà decidere che tipo di informazione vogliamo pubblicare (è possibile, in ogni caso, modificare in qualsiasi momento il tipo di oggetto scelto).

    Più precisamente queste sono le tipologie di oggetti
  • Area/Range = Gruppi montuosi, valli ecc. relazionate geograficamente
  • Mountain/Rock = Montagne, pareti, palestre
  • Route = Vie di salita
  • Album = collezioni di immagini aventi un fattore comune
  • Image = fotografie, schizzi, mappe ecc.
  • Trip Report = Racconto di vostre "avventure"
  • Article = informazioni, notizie, come fare a...
  • Logistical Center = Centri logistici
  • List = elenchi di cose aventi un fattore comune
  • Canyon = orridi, forre ecc.
  • Trailhead = vie di accesso e mappe
  • Hut/Campground = Rifugi e Campeggi
  • Fact Sheet = articolo, ma strutturato
  • Custom Object = tracciato libero per metterci qualsiasi cosa
    gli oggetti descritti in corsivo richiedono un'ottima conoscenza della lingua inglese...

    Tutti gli oggetti avranno ovviamente la possibilità di essere definiti per categoria, esempi:
    per le montagne: alta montagna, roccia, collina, ecc.
    per le immagini: generiche, arrampicata, natura, ecc.

    Tutti gli "oggetti" potranno (e dovrebbero) essere connessi tra loro secondo una struttura gerarchica (padre-figlio) e, dove necessario, una connessione di tipo "relazionata a"
    E' ovvio che la gerarchia dice che solo un'Area può essere un primo livello (anche se ormai a parte le Alpi Marittime e le Alpi Cozie tutte le aree di primo livello esistono in SP)
    Una montagna sarà child di una Area
    Una route sarà child di una Montagna
    Una fotografia (o un album) sarà sempre child di una Montagna o di una Route e, in certi casi (panoramiche o foto di più cime vicine), di un'Area

    Da ciò si deduce che, per inserire subito e nel migliore dei modi un nuovo oggetto (Foto-Album-Montagna-Route) la prima cosa da fare è trovare "a cosa attaccarla"
    guardiamo sotto ...


    Come fare a

    ... sezione riservata ai neofiti

    districarci


    Se siamo entrati in SP probabilmente è perchè ci piacerebbe trovare informazioni e fotografie sulle montagne che ci piacciono, oppure perchè abbiamo voglia di condividere nostre esperienze, informazioni e fotografie.

    SP è una gigantesca base dati in continua crescita e già contiene più informazioni di qualsiasi altro sito di montagna.
    Scoprire come trovare le informazioni che ci interessano è quindi la cosa più importante!

    Per prima cosa, dopo l'accesso, in alto a destra vedremo una coppia di caselle che ci permette di iniziare la navigazione :
    Search [Objects] For [____________]
    nella casella Objects abbiamo la possibilità di fare 4 scelte diverse,
    Oggetti (v. sopra) - Forums - Images - People
    la miglior cosa da fare per una prima ricerca è ignorare la scelta e andare subito a mettere nella casella for la parola chiave che ci interessa : ad esempio vogliamo trovare tutto ciò che riguarda il Cervino (Matterhorn) ricordiamoci che siamo in un sito internazionale

    fatto questo schiacciamo il tastino [Go]
    apparirà una lista di oggetti che soddisfano la nostra richiesta ... impariamo ad affinarla : in alto, sotto la scritta Page 1, c'è una tabellina che contiene i dati della nostra scelta : a destra c'è, sottolineata, la parola advanced - clikkiamo su di essa, appare questa nuova tabella di ricerca :



    la prima casella, la più "mirata" [Search] ci permette di selezionare quale tipo di oggetto cerchiamo (in base a questa, appariranno altre possibili ulteriori selezioni ma, normalmente, è più che sufficiente)

    A questo punto, basta selezionare tra gli oggetti elencati nella pagina.


    mettere una Fotografia


    L'approccio a SP per aggiungere vostro materiale non è del tutto facile se non masticate un po' di Inglese.

    L'inizio della "contribuzione" normalmente avviene con l'immissione di vostre fotografie ...

    alcuni consigli semplici che aiutano a far le cose bene :

    1 - guardate le foto già attaccate alla pagina ... la vostra è unica o ce ne sono altre simili ? ... la vostra è più bella delle altre simili (ovviamente voi pensate di sì,
    diamo un'occhiata al Cervino-Matterhorn, di quelle 743 fotografie attaccate quante aggiungono informazioni, quante sono duplicate, quante sono per dire "ci sono stato vicino e l'ho visto ? : la conclusione è che c'è il 90% di foto inutili e quindi fastidiose nella ricerca di un particolare informativo)

    se onestamente la risposta è positiva passare al punto 2
    se avete intenzione di attaccare una dozzina e più di foto date subito un'occhiata al capitolo album

    2 - prepararsi la fotografia magari riducendola un po' ed evitando di mettere foto da 3 megapixel -- il formato 1024x768 qualità media (internet) è il migliore e, se qualcuno vuole usare la vostra foto a scopo di lucro personale si ritrova una immagine non sufficientemente buona per usi grafici/pubblicitari ... (a me è già successo)

    3 - trovare la pagina giusta a cui allegare la foto (nella sezione precedente abbiamo imparato a farlo): le foto non collegate a pagine di montagna, area, album ecc ecc si "disperdono" - se alla pagina di area/montagna sono collegate pagine di album, cercate, fra quelli, il più adatto a contenere la vostra immagine e cioè :
    - se la foto riguarda una montagna di cui c'è la pagina è ovvio dove metterla, (in mancanza di quella la pagina del gruppo può essere un buon parcheggio),
    - alle pagine delle "vie" andrebbero attaccate solo le foto scattate lungo la via o che ne evidenzino il tracciato,
    - le foto che non diano informazioni avrebbero la loro miglior collocazione in un album
    (questo è il criterio che uso per attaccare foto)

    4 - a sinistra, nella sezione Contribute sceglierete Add Image
    e poi Create New - magicamente si aprirà una pagina di tipo Immagine in cui potrete ficcare il vostro capolavoro.

    5 - e mettete 'sta immagine !: con sfoglia cercate l'immagine sul vostro disco fisso (se non sapete farlo riportate il computer dove l'avete comprato ! )
    adesso dovete immettere :
    - il nome che volete dare alla immagine
    - sarebbe opportuno dire di che tipo di immagine si tratta (è possibile selezionare più di una scelta tenendo premuto il tasto Ctrl)
    - mettete una didascalia che spieghi bene le cose e faccia capire perchè l'immagine è utile ... all'interno della didascalia è facile mettere grassetti e/o corsivi, basta spazzolare con il mouse la parola che vi interessa e, una volta che è tutta blu schiacciate in alto il tasto Bold per il grassetto o Italics per il corsivo

    consiglio personale: quando si vuole attaccare una foto, scegliere accuratamente la pagina in cui inserirla, ed evitare magari di attaccarla a tante pagine... ho visto foto insignificanti attaccate a 8-9 pagine diverse... fastidioso !


    mettere un Album


    quando è utile fare un "oggetto" Album ?

    1 - quando volete attaccare ad una montagna o a un'area una serie di fotografie aventi un fattore (normalmente geografico) comune

    2 - quando ad una pagina sono state attaccate troppe foto per cui la ricerca diventa problematica:
    alla mia pagina del Mont Blanc group erano attaccate più di 600 foto ... (disperse!) - ora i link contenuti nella sezioni della pagina permettono di trovarle più facilmente

    3 - quando volete pubblicare documentazione su una montagna di cui non esiste già una pagina e che non avete salito (se l'avete salita fate la pagina della montagna) e che vi sta particolarmente a cuore

    Nel caso 1, ovviamente, tramite la ricerca (impariamo a districarci) cerchiamo la pagina a cui attaccare l'album
    Una volta trovatala, nella colonna di sinistra clikkiamo su Add Album e, dopo aver messo i dati essenziali, cominciamo a caricare le fotografie.
    Sarebbe opportuno aggiungere nella sezione Section 1 Heading un commento, anche breve, indicativo del contenuto e degli obiettivi dell'album (esempio

    Nel caso 2 (che raramente riguarda un neofita) si tratta normalmente di fare un grosso lavoro di creazione album e spostamento foto da pagina a album

    Nel caso 3 si ripete quanto già visto sopra con l'avvertenza di immettere informazioni abbastanza complete (esempio)

    consiglio personale In ogni caso sarebbe opportuno evitare di mettere la spunta Yes in Private Attach Only, a voi credo darebbe fastidio non poter aggiungere una vostra foto ad una pagina di una montagna...

    Attenzione !
    L'album è un oggetto prestrutturato che mostra 3 immagini per ogni riga e l'ordine in cui vengono visualizzate dipende (bleah) dal punteggio ottenuto dalle fotografie
    Se vi interessa fare una specie di album, ma con le fotografie ordinate come volete voi (cronologia o altro) dovete, per forza, fare un oggetto di altro tipo (es: un custom object) esempio utilizzando magari il codice riportato sotto 4 colonne di fotografie nella sezione Un po' di tabelle


    mettere una Montagna


    Mettere in SP una pagina di una montagna è una questione di pochi minuti, ma ...
    se si vuol fare una pagina di qualità è opportuno

  • guardare come sono strutturate altre pagine già pubblicate e che abbiano avuto buon consenso (un po' di voti 10)
  • decidere come si vorranno fare la pagina, le sezioni, le immagini ecc.
  • preparare i testi, scritti magari in wordpad, di tutte le singole sezioni
  • preparare tutte le foto da pubblicare evitando di mettere foto da 3 megapixel -- il formato 1024x768 qualità media (internet) è il migliore
  • pubblicare tutto insieme con il copia e incolla dai testi già predisposti
  • intervenire a mettere i grassetti qua e là, ricordandosi di spezzare i paragrafi in modo che siano leggibili
  • ... quanto poi a tabelle, colori e abbellimenti vari, si può procedere a farlo a pagina pubblicata.

    L'importante è che i contenuti siano completi, utili e utilizzabili da chiunque e non solo da chi già conosce l'area.

    SP non è un album fotografico dove mettere i ricordi delle gite fatte (per quello ci sono tanti altri siti come webshot). Meglio una immagine non perfetta (ma utile a far capire la zona) di una splendida immagine ripresa dal fondovalle lontano o delle classiche pose di foto di vetta.

    Le pagine relative alle vie (routes) dovrebbero essere complete quanto quelle relative alla montagna; se su una montagna si arriva normalmente per sentieri o facendo semplici escursioni è meglio aprire, nella pagina della montagna, una sezione di descrizione di massima delle vie di salita (Routes overview) o aggiungere una semplice sezione che descriva la via di salita utilizzata.

    Secondo me è meglio limitare la visualizzazione immediata di foto di medio o intero formato (meglio usare le "small") per evitare di disperdere la pagina, inoltre raramente verrebbe aperta la pagina della foto e quindi la didascalia verrebbe ignorata.

    ma, soprattutto evitate l'under construction, non abbiate fretta di pubblicare le pagine: è difficile che qualcuno arrivi a "rubarvi" la pagina prima che voi la pubblichiate, e se anche succede... poco male, l'importante è che le informazioni contenute siano valide.

    ATTENZIONE : in SP pubblicare nuove pagine di montagne, aree o vie relative a montagne, aree o vie che abbiano già una pagina è considerato scorretto

    molto importante: non parliamo di montagne che abbiamo visto solo da sotto o di vie lette sui libri ...
    è estremamente facile per una persona che conosce le montagne capire se l'autore ha salito la cima di cui parla oppure no, ancora più facile per la descrizione delle vie ... no ho viste troppe copiate e tradotte (neanche tanto bene) da guide o addirittura da pagine internet.
    Lasciamo ai ragazzini la ricerca dei voti/punti, non è facendo tanti punti qui che un escursionista diventa un Messner
    ... e NON si vince niente !




    Come essere collaborativi e ottenere collaborazione

    Per tutti coloro che han problemi tecnici (link ecc.) o con la lingua inglese la nuova versione di SP permette adesso una collaborazione vera: una volta decisi i contenuti e pubblicata la pagina si può dare ad altri la possibilità di intervenire direttamente nelle operazioni di correzione e/o miglioramento (grassetti, colori, link, ecc.) e, ovviamente, di traduzione ...
    qui c'è un sito che provvedere a fare una prima traduzione abbastanza decente.

    Come fare?
    Aprire la pagina, e, nella riga gialla in alto, selezionare change privileges.
    A questo punto appare una mascherina di ricerca in cui si immette il nome della persona a cui dare il privilegio: non è essenziale mettere il nome completo o preciso, verrà proposta una rosa di nomi che corrispondono a quanto immesso.
    Di fianco al nome della persona appaiono i tipi di privilegio che si possono affidare;
    sceglierne uno (normalmente edit) e a questo punto la collaborazione è avviata.
    Quando si vogliono togliere quei privilegi si ripete quanto fatto sopra e, trovata di nuovo la persona, si clicca all'interno del circoletto none

    Questa possibilità è estremamente utile anche per imparare le sintassi HTML:
    se chiedo a un "esperto" di farmi un editing sulla mia pagina avrò la possibilità di vedere il codice utilizzato e quindi di imparare a duplicarlo dove potrebbe servirmi ancora.

    Sarebbe utile e bello...

    magari anche fare le pagine in 2 lingue:
    una sezione in italiano e una in inglese;
    ovviamente questo può essere di grosso aiuto, sempre nello spirito collaborativo:
    ho già alcuni "clienti" che, dopo aver pubblicato la pagina in Italiano mi danno i diritti di editing (vedi sezione precedente) e io provvedo alla relativa traduzione: non posso farlo per tutti e sempre, altri qui sono in grado di farlo
    sarebbe bello poter fare, qui dentro, un piccolo elenco di persone disponibili...
    aspetto messaggi in tal senso


    Qualche consiglio e risorsa per il compilatore di pagine

    Diversi sistemi di valutazione delle difficoltà in montagna e in genere in arrampicata sono in uso in varie parti del mondo. In Italia siamo abituati alla scala UIAA, a quelle francesi di montagna (F, PD, AD,...) e di arrampicata sportiva (6a, 6b,...). Sono in uso anche sistemi di valutazione delle escursioni e delle ferrate. In genere, conviene riportare innanzitutto la valutazione secondo l'uso locale. La maggior parte dei frequentatori di SP, tuttavia, usa normalmente la scala YDS per l'arrampicata. Può essere opportuno, pertanto, fornire un'indicazione sulla valutazione della via in questo sistema. Un modo efficace ed efficiente di far ciò consiste nel aggiungere alla pagina questo link.

    Diverse funzioni di SummitPost fanno uso delle coordinate delle cime. Quando una pagina viene creata, è pertanto avvisabile usare Google Maps per identificare le coordinate. Le coordinate del punto al centro della piccola mappa che compare in alto a destra nella pagina di editing vengono inserite automaticamente. Dette coordinate possono essere aggiunte o corrette a ogni revisione della pagina. I più volonterosi aggiungeranno le coordinate anche alle fotografie. Il vantaggio è l'inclusione dell'immagine in ricerche basate sulla distanza da un certo punto. Una didascalia esauriente è peraltro ancor più importante delle coordinate per le foto.

    Non è sempre facile tradurre termini specialistici della montagna. SP viene in aiuto con alcune pagine ben fatte come questo glossario e questo dizionario.
    Oppure si può ricorrere ad altri siti specialistici come questo

    ... e adesso ...

    aspetto richieste di nuove spiegazioni