CRYSTALS OF THE MONT BLANC (Ferronato's Collection or Second Part)

Page Type
Article
16643 Hits
92.85% Score
Log in
to vote
Page By:
CRYSTALS OF THE MONT BLANC (Ferronato's Collection or Second Part)
Created On: Sep 1, 2008
Last Edited On: Feb 18, 2018

.

THIS ARTICLE IS IN HONOUR OF THE ALPINE GUIDE HANS MARGUERETTAZ

 

Crystals of the Monte Bianco

Camillo Roberto Ferronato con una magnifica drusa di cristalli di quarzo.



Camillo Roberto Ferronato
Born in Aosta, February 7, 1953.

Carpentry craftsman and rock hound in the Mont Blanc, mostly in its southern sector.

I hope that the few pieces shown in these images will allow one who first approaches this subject to get an idea of what our mountains conceal. On the other hand, these strange rocks fascinate layman and expert alike with their enigmatic appearances and their perfect geometrical shapes. There are many different minerals in the Alps, and the Mont Blanc massif is particularly rich. Sometimes, one finds crystals only a few millimeters long, but their lustre and perfection is beyond imagination. For twentyfive years, I have devoted myself to searching the mineral-laden cracks; enthusiasm has never failed me, though now it is waning a bit or, one could say, has gotten a little rusty. But beyond that, and the environment, and the effort that drains you... If your backpack is heavy with equipment when you leave, just imagine how it feels on your way back if you are lucky enough to fill it with shiny rocks. You search through rugged terrain, rich of surprises among the ice blocks, the rocks, and all the rest--I know something about that, unfortunately!

In spite of all this, I cannot deny that in so many years, along with all the experience, I have accumulated a lot of fond memories. I have collected a large number of specimens, which I have little by little selected according to my own judgment--also because no two rocks are the same. And yet, since money is not my object, one has to wonder whether it is not some sort of virus I was born with that drives me toward stolidity and prevents me from abandoning this activity. Whatever it may be, I would like to add that beside the minerals of my home collection, I have others scattered among several exhibits in Valle d'Aosta.

First, there are those on display below the Glacier Terrace of Punta Helbronner, at about 3500 meters of elevation: the "Hans Marguerettaz" Crystal Hall. It is the largest of these collections and it is made up partly by my samples and partly by the samples of one of my fellow rock hounds. This small permanent museum opened in 1997 and is dedicated to the Courmayeur alpine guide Hans Marguerettaz, who died on the 21 of August, 1994 in a glider accident. He was one of my partners. We spent six great seasons searching together.

Later, in 2006, I put some crystals on exhibit at Forte di Bard, and recently in the Duca degli Abruzzi Museum in Courmayeur. Moreover, for three consecutive years--between 2003 and 2005--I have had the opportunity to display some samples in Martigny, at the Foundation Tissières. In 2004 Aosta's archaeological museum hosted the important exhibition "Cristalli e minerali in valle d'Aosta." I was involved, also in the writing of the prestigious catalog of the exhibition, so that in 2006 I was invited to Bologna's "Mineral Show," whose theme was Mont Blanc.

Last but not least, I must talk of the over fifteen years during which I roped up with Osvaldo Cardellina. We were both young then. Osvaldo was a pragmatist, and already a renowned mountaineer, while I was only beginning to understand. I will always be grateful to him for introducing me to the mountains and, above all, for instilling in me enough culture to be able to love them. Our friendship will last forever, even if my goals later diverged from his. If I can count myself among the Mont Blanc "Cristalliers," I owe it to his patient teaching.

 
Crystals of the Monte Bianco

Camillo Roberto Ferronato con un quarzo fumé (libero o biterminato). Dimensioni: 20x13cm


Camillo Roberto Ferronato
Nato ad Aosta il 7 febbraio del 1953.

Artigiano edile e cercatore di cristalli del Monte Bianco, per lo più sul suo settore meridionale.

Ebbene nutro la speranza che i pochi pezzi proposti qui in queste immagini siano abbastanza rappresentativi per farsi un'idea, almeno per chi è a digiuno in materia, di cosa celino le nostre montagne. D'altro canto questi strani oggetti affascinano sia il profano, sia l'esperto proprio per il loro aspetto enigmatico che per la forma geometrica perfetta. Naturalmente le specie mineralogiche sull'intero arco alpino sono numerose e non da meno il Massiccio del Monte Bianco: a volte si rinviene cristalli millimetrici (terre rare), ma la loro brillantezza e perfezione va oltre ogni immaginazione. Tuttavia per quel che riguarda il sottoscritto, sono ormai cinque lustri che mi dedico alla ricerca delle fessure mineralizzate e devo dire che l'entusiasmo non è mai venuto meno, sebbene ora sia in fase calante o arrugginito. Ma al di la di ciò è l'ambiente circostante e la difficoltà fisica che ti stronca, poiché se da una parte quando si parte in perlustrazione lo zaino è carico di attrezzatura varia, figuriamoci il ritorno a valle se si ha la fortuna di caricarlo di sassi splendenti e poi, d'altra parte, bisogna tener presente che se si verifica in territorio impervio è facile essere colti di sorpresa: tra blocchi di ghiaccio, pietre o quant'altro. E io purtroppo ne so qualcosa.

Ciò nonostante non posso negare, che in tanti anni e con l'esperienza acquisita, mi sono tolto delle belle soddisfazioni accumulando un gran numero di esemplari che, man mano, ho dovuto selezionare secondo il mio criterio soggettivo, anche perché mai un campione è uguale a l'altro. Eppure c'è da chiedersi davvero, essendo il mio scopo non remunerativo, se non si tratta di una sorta di virus innato per raggiungere il rimbambimento e non smettere tale attività. Sia come sia, desidero aggiungere che, oltre ai minerali della mia personale collezione casalinga, ne possiedo altri sparsi su diverse sedi della Valle d'Aosta. Per cui in primis rimane situata sotto la terrazza dei ghiacciai di Punta Helbronner a circa 3.500 metri sala dei cristalli "Hans Marguerettaz", i più numerosi che condivido con un mio compagno. Del resto questo piccolo museo permanente inaugurato nel 1997, è stato dedicato a questa Guida Alpina di Courmayeur deceduto il 21 agosto del 1994 con l'aliante; era uno dei miei compagni di ricerca, (sei avvincenti stagioni). In seguito, nel 2006, ne ho inseriti al Forte di Bard e, ultimamente, all'interno del museo Duca degli Abruzzi di Courmayeur. Inoltre per tre anni consecutivi, ovvero tra il 2003 e il 2005, ho avuto l'opportunità di esporre campioni a Martigny (Foundation Tissières), mentre contemporaneamente (nel 2004) c'era ad Aosta l'importante evento espositivo al museo archeologico "Cristalli e Minerali in valle d'Aosta" collaborando così anche per la stesura del prestigioso catalogo e questo ha fatto si, che nel 2006, venissi invitato al "Mineral Show" di Bologna, con tematica il Monte Bianco.

Infine, ma non ultimo non posso certo tralasciare gli oltre tre lustri precedenti che ho passato insieme al mio ex compagno di cordata Osvaldo Cardellina. Eravamo allora entrambi giovani. Osvaldo un pragmatico per natura era già un noto alpinista, mentre io a quei tempi ero un neofita. Infatti gli sarò sempre grato, non solo per avermi avvicinato alla montagna, ma soprattutto per essere riuscito ad inculcarmi un po' di cultura alpina fino ad amarla. La nostra amicizia non verrà mai meno, anche se ad un certo punto la mia mente è andate verso altri obiettivi. Tuttavia, se oggi posso annoverarmi tra i "Cristalliers" del Monte Bianco, lo devo appunto al suo paziente insegnamento.

Sector: AIGUILLES GRISES

Crystals of the Monte Bianco

Quarzo Ialino "Faden" con inclusione di piccoli aghi di bissolite (anfibolo).

Crystals of the Monte Bianco

Quarzo Ialino estremamente limpido con laumontite (zeolite) e bissolite.

Crystals of the Monte Bianco

Quarzo Ialino (biterminato) "Faden".

Crystals of the Monte Bianco

Quarzo Ialino con laumontite, cabasite (zedite) e bissolite.

Crystals of the Monte Bianco

Quarzo Ialino "Faden", (questo tipo di quarzo è uno dei tipi più ricercati dai collezionisti).

Crystals of the Monte Bianco

Stilbite con quarzo e bissolite. Campione di rara bellezza e probabilmente uno tra i migliori che si conosca uscito sulle Alpi.

Crystals of the Monte Bianco

Quarzo Ialino (non visibile cabasite, laumonite e bissolite).

Crystals of the Monte Bianco

Gruppo di quarzi Ialini (adamantini).

Crystals of the Monte Bianco

Quarzo Ialino "Faden".

Crystals of the Monte Bianco

Cabasite su Bissolite.

CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

Quarzo Ialino con inclusione di Bissolite.

CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

Quarzo Ialino con inclusione di Bissolite.

Sector: AIGUILLE D'ESTELLETTE

Crystals of the Monte Bianco

Quarzo Ialino con anima o "Faden" (caratteristico fantasma che attraversa l'asse del cristallo).

Crystals of the Monte Bianco

Drusa di cristalli di quarzo.

Crystals of the Monte Bianco

Quarzo Ialino "Faden".

Crystals of the Monte Bianco

  • Quarzo Ialino "Faden" non visibile per via delle variegate inclusioni.
  • Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo Ialino geminato"coda di rondine", raro.

    Sector: GHIACCIAIO DELLA LEX BLANCHE

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo Ialino incrociato (geminato) di rara simmetria.

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo Ialino "Phantom" (per inclusione della clorite, questo genere di fantasma altro non è che la visione spettrale della crescita di un'altro cristallo precedente).

    Crystals of the Monte Bianco

  • Grappolo di quarzi Ialini (centro geode).
  • Crystals of the Monte Bianco

  • Quarzo Ialino faden o Âme.
  • Crystals of the Monte Bianco

    Calcite scalenoedrica biterminata con quarzo.

    Sector: GHIACCIAIO DEL DÔME

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo Ialino (scettro) verdastro per inclusione di bissolite, sormontato da un'altro cristallo per compenetrazione.

    Sector: AIGUILLE DE TALÈFRE

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo Fumé elicoildale o "Gwindel" generalmente più raro del "Faden" con caratteristica diversa (angolo di torsione ecc.)

    Crystals of the Monte Bianco

    Fluorite ott. Rosa con quarzo fumé.

    Sector: PUNTA HELBRONNER

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo Fumé con scaglie di ematite.

    Sector: AIGUILLE DU GÉANT

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo Fumé.

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo Fumé (morione) biterminato.

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo Fumé (morione) biterminato.

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo Fumé (morione).

    Sector: AIGUILLES MARBRÉES

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo fumé con cristallo cubico di galena (rara combinazione).

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo fumé (libero o biterminato).

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo fumé. Dimensioni del cristallo maggiore: 10x9 cm.

    Crystals of the Monte Bianco

    Anomalo quarzo fumé (biterminato).

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzi fumé paralleli liberi.

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo fumé biterminato.

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo fumé sormontato da un Gwindel.

    Sector: AIGUILLE DES GLACIERS

    Crystals of the Monte Bianco

  • Quarzi Ialini paralleli geminati e verdastri per inclusione di clorite.
  • Crystals of the Monte Bianco

    Quarzi Ialini paralleli biterminati con varie geminazioni e con inclusione di clorite.

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo Ialino perfettamente cristallizzato nella sua lenta, ma progressiva paragenesi.

    Crystals of the Monte Bianco

    Gruppo libero di quarzi Ialini.

    Crystals of the Monte Bianco

  • Quarzi Ialini paralleli.
  • Crystals of the Monte Bianco

    Splendido quarzo geminato con "phantom" doppio: clorite bruniccia.

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo Ialino "phantom" con clorite bruna (anomala).

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo geminato complesso.

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo geminato complesso.

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

  • Quarzo "Faden".
  • CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Quarzo "Phantom".

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Quarzo "Geminato".


    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Quarzo "Geminato".

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Quarzo "Phantom".

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Quarzo assai curioso con inclusione di clorite verde.

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Minerale assai curioso presumibilmente trattasi (mica biotite) di Zinwaldite. Il pezzo presenta per lo più sferule che inghiottono un quarzo.

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Grosso cristallo libero di pirite con quarzo.

    Sector: GHIACCIAIO DI BIONNASSAY

    Crystals of the Monte Bianco

    Cristallo perlaceo non ancora identificato di zeolite.

    Sector: DENT DE JETOULA

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo Fumé (morione) "Gwindel".

    Sector: MONT DOLENT

    Crystals of the Monte Bianco

    Fluorite dodecaedrica bicolore con quarzo, rarissimo cristallo.

    Sector: AIGUILLE D'ENTREVES

    Crystals of the Monte Bianco

    Quarzo fumé "Faden".

    Sector: AIGUILLES DE TRÉLATÊTE

    Crystals of the Monte Bianco

    Armonioso gruppo di quarzi "Faden". Particolare di una piastra di 18x12 cm con quarzi di albite.

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Pregiato esemplare di quarzo "Faden".

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Pregiato esemplare di quarzo "Faden".

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Particolare del pregiato esemplare di quarzo "Faden".

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Quarzo biterminato "Faden".

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Quarzo "Faden". Tra i più ricercati dai collezionisti; sono quelli dove l'anima si innalza al vertice.

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    medium:Quarzo "Faden".

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

  • Quarzo "Faden".
  • CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Quarzo "Faden".

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Quarzo "Faden".

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Quarzo "Faden".

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Quarzo "Faden" (estremamente sottile).

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Quarzo "Faden".

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

  • Quarzo "Faden".
  • Sector: PETIT MONT BLANC

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Quarzo a scalpello.


    Sector: TORRIONE D'ENTRÈVES

    CRYSTALS OF THE MONTE BIANCO

    Quarzo "Fumè".


    Sector: VARIOUS

    Various

  • Granato grossularia (hessonite) con clorite (provenienza Monte Barbeston, Parco del Mont Avic). Cristallo eccezionale per dimensione.
  • Various

    Granati allungati di grossularia (hessonite) (provenienza Alpe delle Frasse, Valle di Susa).

    Various

    Vesuviana geminata (biterminata), di rarissima policromia. Provenienza Bellecombe, Châtillon, Valle d'Aosta.

    Various

    Quarzo ametista biterminato, provenienza Svizzera (Suisse).

    Various

    Quarzo ametista, provenienza Svizzera (Suisse).

    Various

    Quarzo ialino con scettro di ametista, provenienza Svizzera (Suisse).

    Various

    medium:Quarzo fumé "Gwindel" provenienza Svizzera (Suisse).

    Various

    Oro nativo della miniera Fénillaz Brusson (Valle d'Ayas-Aosta).


    Various

    Quarzo Ialino a croce, a fianco pepita d'oro provenienza Brusson (Valle d'Ayas-Aosta).

    Various

  • Aragonite provenienza Cima di Longhede Verrayes-Valle d'Aosta.
  • Various

    Germogli di Aragonite su ofiolite provenienza Cima di Longhede Verrayes-Valle d'Aosta.

    Various

    Quarzo Ialino "Faden" provenienza Mont Valaisan La Thuile, Valle d'Aosta.

    Various

    Granato grossularia (hessonite) con diopside (provenienza Monte Barbeston, Parco del Mont Avic).

    Various

    Epidoto provenienza Val di Viou, Lanzo, Torino.

    Various

    Vesuviana verde. Provenienza Banchette, Rodo, Montjovet, Valle d'Aosta.

    Crystals of the Monte Bianco

  • Grossularia (hessonite) su diopside. Provenienza Bellecombe Châtillon, Valle d'Aosta.
  • Climbing Shots

    Dente del Gigante

     

    Glaciers des Periades

     

    M.ts Rouges du Triolet

     

    La Vierge

     

    Ghiacciaio della Lex Blanche

     

    Dente del Gigante

     

    Dent de Jetoula

     

    Dent de Jetoula

     

    Picco della Brenva

     

    Colle dell Infranchissable

     

    Talèfre

     

    Giacciaio del Dôme

     

    Dente del Gigante

     

    Aiguille de Savoie

     

     
     

    External Links


    ACCESS ON PUNTA HELBRONNER:
    • Funivie Monte Bianco S.p.A. - Frazione La Palud n° 22 - 11013 Courmayeur Aosta FUNIVIE MONTE BIANCO

    ACCESS FROM CHAMONIX-FRANCE:






    Comments

    Post a Comment
    Viewing: 1-13 of 13
    Vid Pogachnik

    Vid Pogachnik - Sep 1, 2008 12:54 pm - Voted 10/10

    I admire...

    ...your great sense for aestetics, dear Antonio!

    Ciao, Vid

    Antonio Giani

    Antonio Giani - Sep 2, 2008 10:29 am - Hasn't voted

    Re: I admire...

    Molte grazie Vid, il merito non è mio ma della natura...

    E naturalmente a chi li sa raccogliere
    Ciao Antonio

    Vid Pogachnik

    Vid Pogachnik - Sep 2, 2008 3:09 pm - Voted 10/10

    Re: I admire...

    Si, vero :)

    bongsunkee

    bongsunkee - Sep 17, 2008 3:21 am - Voted 10/10

    Wonderful....

    very nice album from u, Antonio! time to time, watching your works is my pleasure. keep it going... & take care.....

    Antonio Giani

    Antonio Giani - Sep 19, 2008 5:32 am - Hasn't voted

    Re: Wonderful....

    Molte grazie!!!

    Ciao Antonio

    Marcsoltan

    Marcsoltan - Oct 12, 2008 12:54 am - Voted 10/10

    Never seen

    so many beautiful crystals.
    A beautiful album to learn from.

    Antonio Giani

    Antonio Giani - Oct 16, 2008 11:47 am - Hasn't voted

    Re: Never seen

    Ancora Grazie...

    Ciao Antonio

    Romuald Kosina

    Romuald Kosina - Oct 29, 2008 11:14 am - Voted 10/10

    Antonio,...

    Antonio,
    I am very impressed looking at these beautiful minerals. I know that your country offers many interesting mineralogical objects.
    It is very nice album! :-)
    Congras!!!!!!!!
    Romek

    Antonio Giani

    Antonio Giani - Oct 30, 2008 1:02 pm - Hasn't voted

    Re: Antonio,...

    Molte grazie Romuald!!!

    Ciao Antonio

    emill1009 - Jul 15, 2011 10:50 am - Hasn't voted

    wonderful!

    these are wonderful!

    if you are passing by Jet, Oklahoma, here is what we have for free!
    http://www.associatedcontent.com/video/911401/selenite_crystal_digging_in_oklahoma.html?cat=4

    Antonio Giani

    Antonio Giani - Jul 27, 2011 3:24 am - Hasn't voted

    Re: wonderful!

    OK... grazie Emill

    Ciao Antonio

    MiYa

    MiYa - Oct 23, 2011 3:53 pm - Voted 10/10

    Magnifique !

    Magnifique ! Superbes photos

    Antonio Giani

    Antonio Giani - Oct 27, 2011 1:39 am - Hasn't voted

    Re: Magnifique !

    molte grazie

    Ciao Antonio

    Viewing: 1-13 of 13


    CRYSTALS OF THE MONT BLANC (Ferronato's Collection or Second Part)

    Article
    118 Images 13 Comments