Welcome to SP!  -
Becca France
Mountain/Rock

Becca France

 
Becca France

Page Type: Mountain/Rock

Location: Aosta Valley, Italy, Europe

Lat/Lon: 45.74842°N / 7.21896°E

Object Title: Becca France

Activities: Mountaineering

Elevation: 7585 ft / 2312 m

 

Page By: emilius

Created/Edited: Mar 18, 2010 / Mar 26, 2010

Object ID: 605503

Hits: 2188 

Page Score: 78.27%  - 9 Votes 

Vote: Log in to vote

 

Overview

  • Montagna a NW della Città di Aosta, famosa per la grande frana del 6 Luglio 1564. Alle ore 6.00’ una frana dalla parete SE, causata da una sacca d’acqua, seppellì per intero il Villaggio di Thouraz o Thora con i suoi 600 abitanti e tutto il bestiame. Il colpo fu sentito da Pont Saint Martin e registrato a Londra dai sismografi dell'epoca. Oggi il villaggio é stato costruito sulla sponda opposta. Anticamente era un centro abitativo molto importante: vi si tenevano quattro fiere a livello europeo, la più importante delle quali era quella delle Sementi. Touraz era l'anello di congiunzione nella Via delle Alpi tra Venezia ed Amsterdam.
  • Bella escursione da allenamento di inizio e fine stagione. Splendide viste sulla Grivola, di fronte, sulla Bioula, sul Gran Paradiso e sul vicino Gruppo del Mont Fallère.





First Ascents

  • First on the summit: Unknown.
  • In winter: Unknown.

Itinerary

  • Da Aosta (586 m.) proseguire sulla Strada Statale 26 direzione Courmayeur sino al Comune di Saint Pierre (794 m; snodo sulla destra). Proseguire sulla S. Regionale per Saint Nicolas (1218 m.). Meritevoli le visite alla Chiesa e all’attiguo “Bois de la Tour”. Proseguire verso NE in direzione del famoso centro estivo di Vétan (1743 m.). In questo tragitto, dopo aver lasciato sulla sinistra il bivio per Vens e relativo Vallone di Vertosan, meritano una visita i villaggetti di Méod (1526 m; ristrutturato e caratteristico per i suoi antichi carri da lavoro pittorescamente colorati, nonché per gli oggetti in legno dell’artigianato locale esposti. Inoltre merita la visita della Chiesetta) e di Gerbore (1559 m.). Da Vétan Desot (1708 m.) risalire a Vétan Villette (bivio sulla destra) e parcheggiare nel piccolo spazio adibito subito a monte delle villette.









Route

  • A: Da Vétan-Villette scendere verso l'Alpeggio Granzetta e con direzione NE ragiungere il Torrent de Verrogne e, con leggera risalita, il soprastante Alpeggio di Loé 1987 m; recentemente ristrutturato; 0.50'). Dall'alpeggio seguire il sentiero che con un lungo diagonale sovrastante ad Est torrente procede in direzione Nord, sino a quota 2230 m. c. per poi cavalcare la cresta spartiacque scendendo alla Tsa de la Comba (2261 m.). Da questa risalire verso la cresta NW (eventualmente si può proseguire sempre sulla stessa senza questa digressione). Per la medesima scavalcare la Quota 2342 m. e dalla selletta successiva con alcune roccette facilmente raggungere la Cima (2312 m.); 1h00;3h00.





  • DISCESA : Dalla Vetta scendere una esile traccia sulla Cresta Sud per un centinaio di metri abbastanza ripidi; giunti ad una selletta scendere su scarse tracce ad Ovest verso il bosco "Tzansal de José de Rose" ed al successivo alpeggio 1811 m. (11B). Da questo con direzione NW sul sentiero 11, non sempre evidente, dopo aver superato un canalone e un costone ricollegarsi al sentiero che porta all'Alpe di Loé (1h00); da questa con il sentiero 12 dell'andata al punto di partenza (E; 4/5h).





  • B : Da Vétan (1671 m.) seguire la poderale per Grand Arpilles (2120 m.) e per la parte alta del Vallone di Verrogne attraversare il Torrent de la Crête presso l’Alpe Le Crotte (2385 m.). Con direzione Est risalire alla larga sella sopra il Lago delle Rane (2363 m.). Percorrere la lunga e facile cresta NW superando le quote 2329 m., 2307 m. e 2348 m., scendendo alla piccola sella sucessiva per concludere in Vetta.


  • ITINERARIO: da Aosta (586 m.) proseguire sulla Strada Statale 26 direzione Courmayeur sino al Comune di Sarre (710 m; 3 Km da Aosta) e, attraversata la ferrovia, si risale verso Ville-Sur Sarre (1213 m.). Appena prima del villaggetto di Caillod (1221 m.), prendere il bivio di destra (NE) per Ville sur Sarre (1213 m.) e Thouraz (1604 m; ranch con possibilità di effettuare passeggiate a cavallo).


  • C : Da Thouraz (1655 m.) proseguire verso N per circa 300m sino al cartello di divieto, dove si parcheggia. Continuare sulla strada interpoderale (8A) lungo la Val Chiusella con bella vista sulla parete SE e frana del 1564, nonchè sulla testata del Mont Fallère (3059/61m). Continuare sulla stessa attraversando vari torrentelli affluenti del Torrent de Chiusella arrivando al bivio 1847 m, dove il sentiero viene numerato con 9, e raggiungere le Alpi La Comba (2071 m.) e, in leggera discesa, Frumiére (2063 m.). Qui si abbandona la poderale e su comodo sentiero si raggiungono le soprastanti Tsa de Frumiére (2188 m.) e de La Comba (2261 m; 2h00) ricongiugendosi agli itinerari A e B precedenti.


  • ITINERARIO da Aosta (586 m.) proseguire sulla Strada Statale 26 direzione Courmayeur sino al Comune di Sarre (710 m; 3 Km da Aosta) e, attraversata la ferrovia, si risale verso Ville-Sur Sarre (1213 m.). Appena prima del villaggetto di Caillod (1221 m.), prendere il bivio di sinistra (NW) adducente al ridente Villaggio di Bellun (1382 m; Hôtel des Salasses, dove si celebra una festa annuale in onore dei Salassi, antichi abitanti della Valle d'Aosta) e al sucessivo Villaggio di Homené (1448 m.).


  • D : Subito dopo svoltare a destra e parcheggiare presso l'Agriturismo "Les Écureils"; seguire la strada poderale per il soprastante Villaggio di Combelin (1595 m; danneggiato da un incendio. Fontana). Subito dietro le case (cartello) prendere il sentiero 11A verso NW che raggiunge, attraversando il bosco la "Tzansal de José de Rose", la route di discesa A (E; 2h30/3h00).


  • VARIANTE: Da Combelin attaversare i prati subito a monte entrando nel bosco; seguire un piccolo sentiero con direzione NE incrociando il sentiero proveniente dal fondovalle. Gradualmente portarsi verso la cresta spartiacque e, superato un caratteristico avvallamento, raggiungerla arrampicando su alcuni roccioni (I°+). Si raggiunge una spalla orizzontale e per la cresta S finale si giunge in vetta (EE; 2h00).

Book and Maps

  • Storia di un antico villaggio scomparso. Gli Autori: Mauro Caniggia, Matteo Limonet e Luca Poggianti. Edito dalla Tipografia Testolin in Chesallet di Sarre Aosta. Stampato nel Giugno 1999. Il libro si può trovare presso la bibliotaca di Sarre (e-mail: biblioteca@comune.sarre.ao.it.). Ringrazio la Stessa per la sua collaborazione.




Images